Chi siamo

Dal 1931 Arte Sacra Marchetti.

Un nome, una tradizione, una garanzia. Tre parole per riassumere gli 85 e più anni di attività. Fondata da Bruno Marchetti, ha trovato continuità nel figlio Giovanni ed ora dal nipote Pier-Luigi. La capacità dell'azienda nel comprendere le esigenze dei clienti e poter così dar loro la certezza di effettuare l'acquisto migliore, ci ha portato a lasciare l'ubicazione storica di Piazza Erbe prima, e di Corso Porta Borsari poi, per trasferirci nell'unica sede in Via Gracco Spaziani, 39 a Verona. 

L'ampio parcheggio e la facilità di accesso da tutte le zone della città e della provincia consentono ai nostri clienti scelte ponderate. Le conseguenze sono un sicuro risparmio e la soddisfazione di aver sicuramente fatto l'acquisto migliore. Continua ricerca e qualità sono le nostre future sfide per cercare di dare sempre il meglio e soddisfare così le esigenze di quanti con i loro acquisti ci danno fiducia.

Chi altri può garantire tutto questo?

L’arte sacra contemporanea è passata attraverso stili, forme e colori diverse, concezioni estetiche e legate all’iconologia ed iconografia delle opere che hanno cavalcato da un lato l’onda del momento, dall’altro sono rimaste salde ed ancorate ad una spiritualità e purezza di fondo che non ne ha intaccato il valore.
Arte Sacra Marchetti propone in vendita tutto il meglio della contemporaneità, offrendo le migliori garanzie di qualità oltre al prestigioso nome, per l’arredo di sagrestie, di diocesi e non solo. L’arte sacra è anche “roba” da appassionati, senza dubbio.
Tra rarità ed oggetti sacri in vendita di grande bellezza, Arte Sacra Marchetti offre tutto ciò che può servire in questo segmento di mercato, che si trova a fare i conti da un lato con l’esigenza di possedere oggetti di culto di indubbia utilità, dall’altro con il rispetto dovuto in un ambito che vede arte e spiritualità uniti in un binomio forte e inattaccabile, soprattutto se si ragiona in termini di fede.

VENDITA ARTICOLI RELIGIOSI: QUANDO L’OGGETTO DEVOZIONALE DIVENTA PRIVATO

Nella storia della vendita di oggetti sacri ed articoli religiosi in genere, bisogna fare riferimento al passaggio cruciale tra devozione meramente “liturgica” e la devozione privata, che, ad un certo punto, desidera sempre di più avere oggetti e arredi che possano attraverso le immagini del sacro suscitare la loro compassione.
La rappresentazione di immagini devozionali o sacre, nasce già nel tardo medioevo, concretizzandosi nel diciannovesimo secolo di pari passo con lo sviluppo della letteratura devozionale. Oltre alle immagini delle varie pietà rappresentate, e l’iconologia del Cristo e della Madonna (il Cristo alla colonna, il Cristo seduto in attesa della morte, il trono di grazia o Trinità sofferente e la Vergine dalle sette spade-cit Treccani) l’iconografia religiosa nel tempo diventa sempre più appannaggio di “devozione privata”, ovvero fruibile dalla comunità dei fedeli all’interno delle loro case e non più solo appannaggio di uomini di chiesa.
“L'amore di Dio trasforma l'anima e ne fa scaturire la stessa affezione che ritorna, allora, alla sua unica fonte e causa. Le nuove immagini, pur essendo inizialmente utilizzate nell'arredo liturgico, nella miniatura e nella pittura murale, rimanevano tuttavia il nucleo centrale del repertorio tematico delle opere destinate alla devozione privata”

VENDITA DI OGGETTI SACRI E ARREDI LITURGICI: LA DIFFERENZA È NELLA QUALITÀ DELLA MANIFATTURA

La vendita di oggetti sacri e arredi liturgici, come tutto ciò che apparteneva alla sfera dell’oggettistica cosiddetta “devozionale”, ad un certo punto restò fuori dal discorso dogmatico in quanto, i vari dogmi furono superati attraverso la passione meditativa scaturita dall’immagine stessa: “Certo, questi dogmi erano già da lungo tempo soggetto di diverse formule iconografiche, ma solo nel Tardo Medioevo il credente poteva avvicinarle veramente attraverso un tipo di meditazione capace di suscitare la compassione, riscoprendo nel Dio incarnato la propria natura umana, che fu la sua. Si verificò così l'incontro della società con la soteriologia, fenomeno che non ha equivalenti in tutta la storia del cristianesimo.”
Oggi, è possibile approcciare al mondo degli oggetti sacri in vendita on line in maniera virtuosa grazie all’elevata qualità della manifattura offerta da Arte Sacra Marchetti, che propone esclusivamente oggetti realizzati dai migliori maestri artigiani.
La devozione, l’arte e la maestria con cui tali oggetti sono stati realizzati fa la differenza con tutto ciò che di dozzinale è possibile trovare, con le immagini posticce e i falsi ripetutamente proposti dai commercianti, spesso abusivi, come è accaduto ad esempio nei giorni di Giubileo della Misericordia.

Informazioni

Per informazioni e contatti:

info@artesacramarchetti.it 

Orari di apertura 

mattino: 9.00-13.00

pomeriggio: 15.30-19.30 

turno di chiusura:

sabato pomeriggio 

(domenica sempre chiuso anche nel mese di dicembre)